Il «gioiello urbano» che Marbella FC prepara: uno stadio con 18.000 spettatori, hotel, parcheggi …

Imagen de la presentación del nuevo estadio del Marbella.

Marbella FC e il Consiglio comunale hanno presentato questo venerdì il progetto del nuovo stadio di calcio per la città, che viene proposto come un «gioiello urbano» che sarà «simbolo della città», ha spiegato Óscar Ribot, direttore esecutivo di » Best of You «, la società che gestisce il club.

La nuova struttura avrà una capacità di 18.000 spettatori, con 2.000 posti auto sotterranei, oltre a un’area commerciale e alberghiera. Sarà costruito nel luogo in cui si trova attualmente il Municipio Antonio Lorenzo Cuevas e non avrà una pista da corsa.

Ribot ha ricordato che, da quando sono arrivati ​​al Marbella FC nel novembre 2018, la loro «massima priorità» era che la città avesse un nuovo stadio, che è anche «un’icona della città vicino a Puerto Banús» e un luogo dove «tutti guardano con ammirazione».

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Javi Gracia sarà il nuovo allenatore del Valencia

Javi Gracia, en su etapa como técnico del Málaga.

Javi Gracia guiderà il nuovo progetto di Valencia. Dopo che il club «ché» non riuscì a qualificarsi per le competizioni europee della prossima stagione, Peter Lim decise di mettere in vendita quasi l’intera squadra, inclusi i migliori giocatori come Dani Parejo e Rodrigo Moreno. Prima di vendere a qualsiasi calciatore, sì, il primo pezzo era l’assunzione di un allenatore.

È così che Gracia, 50 anni, ex Almería, Osasuna, Málaga, Rubin Kazan e Watford, lo ha licenziato a settembre 2019 dopo aver raggiunto la finale della Coppa d’Inghilterra. In assenza di un annuncio ufficiale, Peter Lim ha dato il suo Benedizione della firma dell’allenatore di Pamplonica, che firmerà per le prossime due stagioni.

È il settimo allenatore del Valencia negli ultimi cinque anni, dopo Gary Neville, Pako Ayestarán, Prandelli, Voro, Marcelino e Celades.

Il successo di Gracia è arrivato soprattutto in Almería, una squadra con la quale ha promosso la Prima Divisione, e a Málaga, un club che è riuscito a mantenere la zona alta della classifica Primera per due stagioni.

Ora, dopo due brutte esperienze all’estero, torna in Spagna per lavorare in una posizione difficile ma importante come Mestalla, con l’obiettivo di riportare il club in Europa il più presto possibile.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Valencia 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Publicado en 未分类 | Etiquetado | Deja un comentario

Xavi Hernández risulta positivo per Covid-19

Xavi Hernández, entrenador del Al-Sadd de Qatar.

Xavi Hernández, ex calciatore e ora allenatore di Al-Sadd del Qatar, ha annunciato sabato il suo positivo per Covid-19. I test prima del ritorno in campionato hanno determinato il contagio di Xavi, che è stato isolato e oggi non sarà in grado di sedersi in panchina per guidare la sua squadra.

«Qualche giorno fa, seguendo il protocollo della Qatar Football League, ho ottenuto risultati positivi nell’ultimo test Covid-19. Fortunatamente sto perfettamente bene, ma seguirò il protocollo e continuerò ad essere isolato fino a quando non lo avrò superato. Quando i servizi medici me lo daranno permetto, ricomincerò nella mia routine quotidiana e lavorerò con più desiderio che mai «, ha annunciato l’ex calciatore del Barcellona sui suoi social network.

Il suo posto ad Al-Sadd sarà temporaneamente occupato dall’allenatore della filiale David Prats, che sarà oggi il manager della squadra nella partita contro Al-Khor.

Xavi Hernández, uno dei grandi contendenti alla panchina del Barcellona nonostante abbia respinto il presidente Bartomeu lo scorso gennaio, ha rinnovato con Al-Sadd fino al giugno 2021, data in cui si dovrebbero tenere le elezioni presidenziali per il club Barça. .

Tuttavia, l’ex centrocampista, che ha già in mente il progetto da realizzare e le persone che dovrebbero accompagnarlo al Camp Nou, includeva nel suo contratto una clausola di rilascio che gli avrebbe permesso di diventare un allenatore del Barça prima della fine della sua relazione. con Al-Sadd, una squadra in cui è entrato nel 2015 anche come giocatore.

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Il fiume Portugalete-Sestao è stato rinviato a causa del caso di coronavirus

Los jugadores del Portugalete celebran su clasificación para la final...

La Royal Spanish Football Federation (RFEF) ha annunciato la sospensione della partita che il Club Portugalete e il Sestao River Club avrebbero giocato questo sabato, corrispondente alla fase di promozione della Seconda Divisione B, perché «nelle immediate vicinanze di un giocatore Il Club Portugalete ha avuto un riscontro positivo nel coronavirus «.

In una dichiarazione, la RFEF ha spiegato che «pochi minuti prima delle 14:00», ha appreso, attraverso la Federazione di calcio basca, che «nelle immediate vicinanze di un giocatore del Club Portugalete si è verificato positivo per coronavirus «:

La federazione spagnola, «immediatamente», ha portato la situazione «all’attenzione delle autorità sportive del governo della Spagna e del governo basco», così come «l’autorità sanitaria competente, cioè il dipartimento sanitario del governo basco «e», in accordo con il dipartimento della sanità del governo basco, è stato deciso di proporre all’organismo sportivo competente di rinviare l’incontro. »

Allo stesso modo, i giocatori del Club Portugalete saranno sottoposti a test e controlli medici. La pianificazione di questa partita avrà luogo una volta «i controlli medici garantiscono che la riunione possa essere tenuta», ha dichiarato l’FFEF.

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Milan, che macchina in attacco: dopo il lockdown gol triplicati

Nelle ultime 10 partite a segno 28 volte, lo stesso bottino delle prime 26 giornate. A migliorare il record c’è Calhanoglu, mai così bene dalla prima stagione a Leverkusen 5 anni fa. E ora il suo rinnovo è tra le priorità della dirigenza

È diventato via via sempre più evidente, di giornata in giornata: questo Milan non ha praticamente nulla a che vedere con quello pre-lockdown, in termini di risultati. È chiaro, il lavoro fatto fino a quel momento da Pioli è stata una semina di cui l’allenatore sta ora cogliendo i frutti, ma lo stacco è impressionante. Basti pensare che in queste dieci partite disputate dopo la ripresa del campionato, la squadra – imbattuta – ha segnato lo stesso numero di reti complessive (28) che nelle 26 giornate precedenti. Rapportato alle gare giocate, i rossoneri stanno andando in gol quasi tre volte di più. E così Pioli si è meritato la conferma. Più che centrale in questo exploit estivo è sicuramente la figura di Hakan Calhanoglu, in una forma mai vista prima a Milano.

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Gattuso: «Il Sassuolo è il miglior test pre-Barcellona…»

Rino Gattuso e Roberto De Zerbi. Lapresse

I complimenti di Ringhio al rivale di panchina: «La squadra di De Zerbi è la squadra che come tipo di gioco si avvicina di più ai catalani»

Sono i quarantenni emergenti del calcio italiano. Fra loro non è mai nato un feeling ma si rispettano e quando si incrociano le loro squadre danno vita sempre a prestazioni interessanti. Non banali. Domani sera Rino Gattuso e Roberto De Zerbi si ritroveranno di fronte al San Paolo in un Napoli-Sassuolo che preannuncia spettacolo. Due squadre che sanno giocare a calcio e che possono affrontarsi a viso aperto, senza paure perché non hanno nulla da perdere o altro da chiedere a questo campionato.

O meglio il Napoli deve prepararsi al Barcellona e Gattuso nel sottolinearlo ha fatto il miglior complimento al collega-rivale: “Il Sassuolo è la squadra che come tipo di gioco si avvicina di più al Barça e proprio per questo motivo per noi sarà un test particolarmente importante”.

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Calhanoglu pennella, Gigio para un rigore. Ma poi Zapata riprende il Milan: 1-1

La punizione di Calhanoglu per il momentaneo vantaggio rossonero. Kulta

L’Atalanta sale momentaneamente a -5 dalla Juve, ma l’Inter ora potrebbe scavalcarla al secondo posto. Ai rossoneri non riesce il sorpasso sulla Roma

Un punto che forse non aiuterà l’Atalanta ad arrivare seconda o il Milan a chiudere quinto, ma che conferma l’ottimo momento delle due squadre: tra Diavolo e Dea è un 1-1 di qualità, nel terzultimo impegno di questo campionato infinito.

GIGIO PARA-RIGORI—   Che il Milan stia benone lo dimostra anche il primo tempo di stasera al Meazza, contro la squadra più devastante del momento: Pioli ha tante assenze e deve schierare dall’inizio Gabbia e Biglia, ragazzi di generazioni diverse, nonché Laxalt al posto dello squalificato Hernandez. Eppure i rossoneri reggono discretamente l’urto atalantino iniziale e al 14′ si ritrovano in vantaggio: Calhanoglu – in stato di grazia come mai gli era accaduto nell’ormai lunga avventura italiana – dipinge una punizione sotto l’incrocio da posizione defilata, scavalcando Gollini, che non è certo piccolo di statura.

Capolavoro. E Donnarumma dà un altro dispiacere alla Dea dieci minuti dopo: pestone di Biglia a Malinovskyi in area, rigore concesso da Doveri dopo controllo Var e paratona di Gigio sul penalty (bruttino, in verità) dell’ucraino. All’intervallo, però, si va sull’1-1, perché Zapata è un gigante tecnico difficilissimo da arginare: quando al 34′ un’azione convulsa di Freuler lo libera in area non c’è niente da fare per nessuno, compreso Calabria che cerca vanamente di rallentarlo. Pareggio che ci sta.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Publicado en 未分类 | Etiquetado | Deja un comentario

Kit casa PUMA West Bromwich Albion 2020-21

Dopo aver confermato la sua promozione diretta in Premier League l’ultimo giorno del campionato, West Bromwich Albion ha rivelato la sua nuova maglia da casa per affrontare la stagione 2020/21, lasciando due anni indietro nel torneo di promozione. Questa premiere PUMA si unisce ad altri della prima divisione inglese che abbiamo visto oggi: Arsenal, Newcastle United e Leicester City.

Kit casa PUMA West Bromwich Albion 2020-21

West Bromwich Albion 2020-21 PUMA Home Kit

La nuova maglia Baggies riporta il ben noto design «Barcode» della stagione 1992/93, adattandolo al moderno modello PUMA su quasi tutta la superficie della maglia, liberando le spalle (blu chiaro blu scuro) e dietro al collo (con rifiniture bianche). Lo stemma del club è ricamato sul petto, mentre i loghi del marchio sono dipinti di bianco. Ancora una volta, lo sponsor anteriore adatta la sua tonalità di blu a quella della maglia, mantenendo il suo punto rosso. I pantaloncini bianchi con fianchi a contrasto e le calze blu con cerchi nella parte superiore completano il nuovo kit per la casa di West Bromwich Albion.

West Bromwich Albion 2020-21 PUMA Home Kit

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Non cercare di capirlo: Newell’s Old Boys rivela la sua terza maglia 2020-21

Sebbene la data di ritorno del calcio argentino sia sconosciuta, a causa del Covid-19, alcune squadre iniziano a mostrare segni di attività. È il caso degli Old Boys di Newell, una squadra che ha appena presentato la sua terza maglia per la stagione 2020-21 della Super League locale.

Tercera camiseta Newell’s Old Boys 2020-21

Tercera Camiseta Newell's Old Boys 2020-21

Sopra il busto, il kit presenta un motivo jacquard satinato intrecciato che era comune nel passato del marchio inglese. A questo, la giacca aggiunge accenti rossi che appaiono sul collo a «Y», sui polsini e sui lati.

Sotto lo scudo, le sette stelle che sono già una tradizione del club del Rosario.

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Lesione all’adduttore: Juve, stagione finita e niente Lione per Douglas Costa

Douglas Costa

Dopo la botta di Udine e gli esami, la certezza: Sarri perde il brasiliano, che per infortunio ha già saltato 17 partite

La brutta notizia è arrivata in mattinata, dopo la risonanza che ha confermato la gravità dell’infortunio: Douglas Costa si ferma, salterà le ultime partite di campionato e, cosa ancora più preoccupante, non ci sarà per la gara di ritorno degli ottavi di finale contro il Lione.

STAGIONE SFORTUNATA—   Il brasiliano a Udine era entrato nell’ultima mezz’ora al posto di Bernardeschi, per cercare di dare la solita scossa. Invece è tornato a Torino con un dolore che non lasciava presagire nulla di buono. Gli esami, effettuati oggi al J Medical, hanno evidenziato una lesione di secondo grado all’adduttore della coscia destra. “Il giocatore – si legge nel comunicato – sarà valutato tra 15 giorni”. Significa che non ce la farà per la Champions, in programma il 7 agosto, e che rischia seriamente di aver chiuso qui una stagione particolarmente sfortunata (ammesso che la Juventus si qualifichi per la Final eight di Lisbona): Douglas si è fatto male più volte. Tutti guai muscolari che lo hanno costretto a stare fuori oltre 80 giorni, per un totale di 17 partite saltate.

Publicado en 未分类 | Deja un comentario